Kenneth Spencer Research Library, Pryce MS P4 Place Names Identified

ReadAboutContentsHelp

Pages

Page 1
Not Started

Page 1

This page is not transcribed, please help transcribe this page

Last edit over 1 year ago by Laura K. Morreale LLC
Page 2
Not Started

Page 2

This page is not transcribed, please help transcribe this page

Page 3
Complete

Page 3

P. 3 [Rubric: .Salutatio.] AL patre al filio al spiritu sancto Per omne secolo sia gloria et honore Et benedicto sia el suo nome sancto Per cui le creature hanno valore Laudato et ringraciato in ogne canto Con pura mente et con divoto cuore Et confessata sia la sua bontade Pieta misericordia et caritade [Rubric: .Petitio.] [Guide letter: d] DOlce sengiore apri le labra mie Illumina el mio cuore colla tua luce Ella mia bocca adiungie le tue vie Piene de lode et sii sempre un duce Al adiutorio mio intende et sie Colla tua gracia chel mondo conduce El mio dir si consolacione et fructo Di tucti quei chentendon tal constructo [Rubric: .Proemio.] AD ogne cuor gentile et mente pura che disidera intenderla ragione Conla quale se governa la natura Da un principio che prima caggione Onde ha lessere ogne creatura E dilor qualita et condicione Dico che legano hi versi seguenti Chiamando idio e/ collanimo actenti

Last edit over 1 year ago by Laura K. Morreale LLC
Page 4
Complete

Page 4

P. 4 [Rubric: Dio patre. Dio figlo. Dio spirito sancto.] OMnipotente dio padre esegnore Osumma sapiencia verbo eterno Che fusti in carne nostro redemp[t?]ore O spiritu sancto amor superno O vera trinita chiaro isplendore Solo uno dio vero et sempiterno O creator[e?] delloniverso mondo Principio et fine altissimo et profundo [Rubric: Trinita. Unita. Creatore.] [Rubric: Potentia. Sapientia. Amore.] NEll[a?]lto Imperio ciel con ferma essenza Comandi e volgi et reggi il firmamento Lo qual ci mostra la tua gran potença Perlo suo ismisurato abbracciamento Cognosci si infinita sapiencia A riguardar el grande adornamento Per noy creasti ai celi tanto splendore Ecqui sentende linfinito amore [Rubric: Grande. Veloce. Bello.] LA sua grandeçça passa ogne intellecto La sua velocita vie piu transciende Quanta bellezza et di quanto dilecto Se vede in esso chi col cuor actende Veramente ad cosi alto rispecto Lalma gentile damor tucta sacciende Disiando poter salire ad quelle Nobele creature et chiare stelle

Last edit over 1 year ago by Laura K. Morreale LLC
Page 5
Complete

Page 5

P. 5 [Rubric: Tramontana. Lalta tramontana.] VEggio la stella insuchel polo [gir?]a Con quelle septe et due [che vanno?] intorno La qual per neces[ita?] m[o?]lto si mira Da naviganti quando manca il giorno Chi la cercasse et trovarla disira Locchio suo guarde la boccha dun[co?]rno Chi piu se appressa avederle supine Chi piu freddo sente e giacciato con[fi?]ne [Rubric: Equinottio] [Guide letter: d] DAllopposita parte elaltro polo Simile ad questo freddo di natura Chi non si po mirar dal nostro suolo Per che tra noy equello e grande arsura La quale e sempre sotto un cierchio solo Che fa el nocte el digual misura Tra questa caldo el due fredde çone Sono iluoghi habitati ele persone [Rubric: Stelle] DEntro asigrande etal circunferenza Di stelle sone uno numero infinito E ciachuna producie la sua influença Nelli corpi humani e nel terrestre sito Benche di pochi sennabbia sciencia Perche sovente rimane ismarito Chi da giodicio di cose future Perche di tucto non sa lor nature

Last edit over 1 year ago by Laura K. Morreale LLC
Displaying pages 1 - 5 of 50 in total